Syria, then Europe: worst is yet to come, but…

After the Turkish attack along the Syrian borders against the Kurdish “Syrian Democratic Forces” (SDF), an international mobilization materialized against Erdogan’s move, calling for stopping the war against the Kurds. In my country, Italy, many leftist groups called for saving Rojava’s model of democratic and libertarian municipalism, protest events were posted on Facebook, and the…

Continua a leggere

Asmae Dachan e la bile dei prepotenti

In queste ore è sorta una polemica lanciata dalla portavoce di Fratelli d’Italia, on. Giorgia Meloni, contro l’attribuzione dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica alla giornalista e blogger di origine siriane Asmae Dachan, in occasione della Festa della Repubblica, oggi 2 giugno. Per leggere gli atti della polemica, vi indirizzo a questo reportage…

Continua a leggere

Prima la menzogna e la rimozione

Viviamo una guerra continua di rifacimento della realtà attraverso spudorate menzogne vecchie come l’umanità che purtroppo viaggiano veloci come la luce grazie alle tecnologie disponibili, e operazioni ideologiche di rimozione delle situazioni di sofferenza che ci interrogano. La menzogna è uno strumento di potere modernissimo, perché permette di legittimare anche la disumanità e l’ingiustizia pur…

Continua a leggere

Fuck Humanity!

Fuck Humanity. [Signed] Aleppo, April 28, 2016. This is what someone wrote on a wall of Aleppo while the recent bombing campaign of al-Asad’s regime was going on without hesitations, with the backing of Russia, after having buried the ceasefire and started doing what they have always wished to do: annihilate people to win territory.…

Continua a leggere

25 aprile 2015: del fascismo travestito di razzismo

Settant’anni fa, l’Italia si liberava del giogo nazifascista dopo un’acerrima resistenza da parte delle forze partigiane e l’intervento delle forze alleate. Fu la più grande prova di maturità civile e democratica del popolo italiano nella storia contemporanea. Usciva sconfitto un regime che aveva sposato ideologie di primato razziale. Il 5 agosto del 1938 compare nelle…

Continua a leggere

Inside Italy: «Una piccola regione, un grande cuore»

L’Italia che incontro attorno alle presentazioni di «Riscatto mediterraneo». Paolo Sospiro, amico italo-eritreo, mi ha riportato nelle Marche. Ad Ancona, vive ad un lancio di frisbee dall’ingresso principale della stazione ferroviaria e suole uscire di casa per prendere il treno come si prende l’autobus sottocasa. Sua moglie Gabri ci ha preparato injera, focaccia rotonda di…

Continua a leggere