2032

Mentre ci si preparava a festeggiare il Natale, la ministra italiana delle Infrastrutture dichiarava che la Tav, alias la linea ferroviaria di alta velocità Torino-Lione inclusiva di tunnel di base, sarà aperta nel 2032. “Se il contratto di programma viene registrato nei primi sei mesi del 2021, la Tav verrà conclusa nel 2032”[1]. Duemilaetrentadue. Data…

Continua a leggere

Incendi, salvataggi in mare e senso dello Stato: un’estate italiana

Ci sono due fenomeni che hanno devastato anima e corpo dell’Italia quest’estate: da un lato la piaga degli incendi boschivi, d’altro lato il dilemma dei salvataggi in mare. Da un lato muoiono animali, piante e paesaggi, d’altro lato muoiono persone, mentre il Paese resta dilaniato da polemiche, accuse incrociate di responsabilità, provocazioni, nonché da malcelate…

Continua a leggere

Inside Italy: «Tra Sassari e Olbia: i nemici, non sono i forestieri»

L’Italia che incontro attorno alle presentazioni di «Riscatto mediterraneo». Avevo appena lasciato la Sardegna, dove mi ero spostato sulla direttrice Sassari-Olbia per ben quattro volte in tre giorni, tre volte percorrendola in treno, e una volta in auto. Sto parlando della Statale 597 Sassari-Olbia, la cui lunghezza è di circa ottanta km, e che è…

Continua a leggere

Inside Italy: «Geografie sommerse»

L’Italia che incontro attorno alle presentazioni di «Riscatto mediterraneo». Ci sono luoghi in Italia che scopri per caso, in cui arrivi senza sapere dove sei, lontani dai tragitti battuti dalla modernità. Per scoprirne uno di essi, mi sono dovuto imbattere in «Geografie sommerse». «Geografie sommerse» porta il sottotitolo «Viandanti nella bellezza dell’abitare il territorio». Quando…

Continua a leggere