Inside Italy: «Geografie sommerse»

L’Italia che incontro attorno alle presentazioni di «Riscatto mediterraneo». Ci sono luoghi in Italia che scopri per caso, in cui arrivi senza sapere dove sei, lontani dai tragitti battuti dalla modernità. Per scoprirne uno di essi, mi sono dovuto imbattere in «Geografie sommerse». «Geografie sommerse» porta il sottotitolo «Viandanti nella bellezza dell’abitare il territorio». Quando…

Continua a leggere

Inside Italy: «Ritorno alla terra»

L’Italia che incontro attorno alle presentazioni di «Riscatto mediterraneo». Andrea Belacchi stava preparando l’atto finale: la salita notturna al monte Acuto con concerto all’alba. Lo hanno chiamato «concerto dell’alba dorata», e per buona sorte non ha nulla a che spartire con l’omonimo partito neofascista greco. Dopo un mese di eventi, chiudeva così il festival Ville…

Continua a leggere

Inside Riscatto: «Colpire negli occhi, simbolo della sistematica pratica della violenza in Egitto»

Gad‘ yā Bāshā! Mutilalo, Capo! Beccalo nell’occhio! Se andate sulla rete, troverete un video amatoriale girato da uno degli ufficiali che ha incastrato Mohammed Sobhī as-Shennāwī, un giovane poliziotto che sparava ai dimostranti in via Mohammed Mahmūd, durante i violenti scontri del novembre del 2011. ≪Beccali negli occhi!≫ gli ripetono altri poliziotti. Il suo sguardo…

Continua a leggere

Inside Italy: «Tout ce qui monte converge!»

 L’Italia che incontro attorno alle presentazioni di «Riscatto mediterraneo». In quella caserma venivano torturati i partigiani. «Quando ero bambino, ricordo che dalle vie laterali e dalle finestre del vicinato si sentivano le grida di dolore provenienti dalla caserma; sapevamo che qualcosa di terribile succedeva là dentro» racconta uno degli abitanti del quartiere in età di…

Continua a leggere

Inside Italy: «Nelle terre dell’orso marsicano»

L’Italia che incontro attorno alle presentazioni di «Riscatto mediterraneo». Il fatto non è mai sussistito «Il fatto non sussiste, ma uccide»: questo recitava uno striscione esposto alla manifestazione del 5 aprile u.s. per mettere in ridicolo l’ultimo pronunciamento giudiziario sul terremoto dell’Aquila, ovvero la sentenza di secondo grado che ha assolto la Commissione Grandi Rischi…

Continua a leggere

Inside Riscatto: «Dio indirizza i popoli. Perché non anche attraverso la crisi bancaria?»

Tra i dimostranti raccolti attorno al palco, sventolano copiose le bandiere di un sindacato di lavoratori turchi, Föderation demokratischer Arbeitervereine, la cui giovane rappresentante, Çiğdem Ronaesin, durante il suo intervento inneggia alla giustizia sociale senza sconti, mostrando la grinta di un trascinatore: ≪Cercano di stigmatizzarci, ma noi siamo contro la povertà e la guerra, contro…

Continua a leggere

Inside Italy: «Il teatro ci aiuta a ricollocare le frontiere che ci circondano»

L’Italia che incontro attorno alle presentazioni di «Riscatto mediterraneo». SenzaConFine, festival delle frontiere. Questa è la rassegna nella quale mi ritrovo al Teatro comunale di Pergine. Pergine è il più grande comune della Valsugana, con più di ventimila abitanti, il terzo della provincia autonoma dopo il capoluogo e Rovereto. Ventimila non sono forse un granché,…

Continua a leggere

25 aprile 2015: del fascismo travestito di razzismo

Settant’anni fa, l’Italia si liberava del giogo nazifascista dopo un’acerrima resistenza da parte delle forze partigiane e l’intervento delle forze alleate. Fu la più grande prova di maturità civile e democratica del popolo italiano nella storia contemporanea. Usciva sconfitto un regime che aveva sposato ideologie di primato razziale. Il 5 agosto del 1938 compare nelle…

Continua a leggere

Inside Riscatto: «Bosnia: accettare tutto in nome degli interessi nazionali vitali»

Nell’ufficio di Omladinski Resursni Centar c’è un busto di Tito. Lo trovarono lì quando entrarono nei locali, e decisero di tenerlo sopra una libreria nella sala delle riunioni, in posizione discreta, ma visibile. «Sei un nostalgico? Non era un dittatore?». «Forse, ma cercò anche di rendere il Paese autosufficiente, producendo le cose di cui avevamo…

Continua a leggere